Il centro storico2021-05-26T10:54:32+02:00

Qualunque sia la stagione prescelta, visitare Avigliana equivale a un viaggio indietro nel tempo. Nel Medioevo, epoca in cui il borgo ha raggiunto il suo massimo splendore, Avigliana era un centro urbano di grande importanza e centralità, tanto da superare Torino per numero di abitanti.

Ufficio Informazioni Turistiche

Corso Laghi, 389 – 10051 Avigliana (TO)

Giunti nel centro storico vi invitiamo a chiudere gli occhi e immaginare una città pullulante di vita e ricchezza da sempre crocevia di strade e collegamenti tra Torino e la Francia. Una volta riaperti andate alla ricerca dei segni che la storia ci ha lasciato e che ne ricordano la grandezza e l’importanza.
A pochi passi dalla bellissima piazza Conte Rosso, per esempio, troverete una palla di cannone del 1600 conficcata in uno dei suoi palazzi più antichi.
Ammirate gli edifici e non meravigliatevi se da una colonna di pietra un bambino dispettoso fa le boccacce ai passanti. Lungo il percorso, un circuito ad anello, troverete pannelli informativi che vi racconteranno la storia di Avigliana, dei suoi sontuosi palazzi, delle sue bellissime chiese, della famosa Torre dell’Orologio e delle sue porte d’accesso.
Il borgo vecchio è dominato dalle mura del Castello (X secolo), sede nel Medioevo della corte itinerante dei Savoia. Affascinante è la storia di Amedeo d’Acaja, principe ribelle del casato, che venne rinchiuso nelle prigioni del maniero: si dice che ancora oggi il suo spirito vaghi nelle nebbie del lago dove fu fatto annegare.
L’intricato dedalo di piazze e strade porticate custodisce importanti tesori d’arte, artigianato e prodotti enogastronomici d’eccellenza.

Eventi

Nessun evento trovato!
Carica altro

Mappa

Scarica la mappa del centro storico di Avigliana
Torna in cima