Arte nel centro storico - attraverso le opere delle artiste aviglianesi

mostra natura

immagine

Il centro storico di Avigliana è la cornice perfetta per esporre opere d'arte. Questa estate un po' particolare è dedicata alle artiste aviglianesi che, con le loro opere, ci portano nel loro mondo fatto di fate, dame, pensieri e poesia:

"Vivere di nuovo la nostra città ...Questo nostro desiderio comune si è concretizzato progettando una mostra a due che regalasse nuovamente al Centro Storico gente, colori e poesia. La chiesa di Santa Croce ha aperto ancora una volta i battenti per ospitarci a lungo fra le sue vecchie mura. Proprio per questo edificio che amiamo abbiamo scelto di contribuire, tramite la vendita delle nostre opere, all'apporto di alcune delle migliorie necessarie a renderlo sempre più una sede prestigiosa per le mostre d'arte."

Mara Cozzolino
Giuliana Cusino

Dame, animali preziosi, musica e altre storie - ceramiche di Giuliana Cusino

"Son bimbe, principesse e fate, tutte piene di decoro, comportate, che vengono a noi d'un altro mondo, tant'è lontano da quaggiù, e ne restiamo tutti tanto ben suggestionati, senza aver da afferrarle per trattenerle per noi illudendoci, in un desiderio di potenza... l'aveva anticipato Klee e qui ora ritorna con un taglio di luce sulla forma: a nulla vale credere che sia diverso, solo c'è ciò che appare, o si rivela, non serve domandare perché, né, meno che mai, capire... la gru, il camaleonte, il gatto o l'uccello giallo nel bosco, che Paul fissò con la sua arte tempo addietro..."

Una nuvola al giorno - disegni a biro di Mara Cozzolino

"1 virus che fa il salto di specie; 1 contagio che si diffonde velocemente tra i nuovi ospiti; 1 strategia per cercare di contenere l'infezione; 52 giorni di distanziamento fisico e di1 isolamento sociale; 1 finestra sul cielo; 52 quadrati di carta; 8 o 9 biro;  0,52 più di mezzo metro quadrato di inchiostro; 500.000 forse mezzo milione di tratti, ognuno dei quali aiuta a dissolvere le ansie della pandemia..."

presso la Chiesa di Santa Croce, piazza Conte Rosso, Avigliana

________________________________________________________________________________________________

Sussurri nel bosco - disegni di Serena Zanardo

Il fruscio delle foglie, il ronzio di un insetto, un battito d'ali, lo scorrere dell'acqua, il respiro di una fata... Il bosco ha sempre mille storie da raccontare. E lo fa sottovoce, così che solo chi ne è davvero alla ricerca possa sentirle. Serena Zanardo, artista aviglianese originaria di Montechiaro d'Asti, si fa portavoce di questi sussurri di Madre Natura attraverso le sue opere. La rappresentazione del mondo naturale è per l'artista il tramite adatto ad esprimerne i significati più profondi, legati a storie, leggende e magia, che studia e approfondisce in parallelo alle sue creazioni artistiche. L'uso di una tecnica mista su carta è rappresentativo della sua poetica: l'acquerello evoca la spiritualità della natura che viene a prendere forma attraverso le matite colorate. Una mostra da visitare in punta di piedi, in attesa di ascoltare quello che un fiore, un albero o una fata vogliono sussurrarci come un dono da portare con noi nella vita di ogni giorno.

presso la Galleria "Arte per Voi", piazza Conte Rosso

 

Le tre mostre sono visitabili fino a domenica 25 ottobre

Orario: sabato e domenica dalle 15,00 alle 19,00

Info: www.artepervoi.it

Potrebbe interessarti anche...